In God we trust

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene -Romani 12:21

mercoledì 25 settembre 2013

PROVATI E APPROVATI


CARE AMICHE,

QUESTO MESE INIZIA  LA RUBRICA PROVATI E APPROVATI IN CUI VI PRESENTERO' I SERVIZI "NATURALI" CHE LE CITTA' CI OFFRONO



PUNTO CARMEN



 
MI AVRETE GIA' VISTO POSTARE QUALCHE IMMAGINE MENTRE MI AGGIUSTO LA CHIOMA DA PUNTO CARMEN.
 
PERCHE' MI PIACE :  UTILIZZA PRODOTTI  AVEDA-  100% VEGETALI E SOSTENGONO ANCHE IL WWF.  IO ADORO LE LORO PROFUMAZIONI  !!
 
SE VOLETE DEI CAPELLI "ALL NATURAL" ANCHE VOI ORA SAPETE DOVE ANDARE .
PUNTO CARMEN
VIA MORAZZONE 2
COMO
 
 
 
 
EXIT SPA
 
 
UNA SPA MODERNA CHE TI COCCOLA .
 
 
 
 
PERCHE' MI PIACE : LA ZONA RELAX CON VASCHE CON FONDO MORBIDO E PROFUMI INEBRIANTI  
LA SALA PER LA HALO TERAPIA, UNA STANZA RICOPERTA DI SALE MARINO CHE AIUTA I PROBLEMI RESPIRATORI, UNA PERFETTA  PREVENZIONE PER AFFRONTARE L'INVERNO !!! 

EXIT SPA
Viale Lombardia 76, 21047 Saronno
WWW.EXITSPA.IT
 
 
PANE E TULIPANI
 
 

 
 
COSA SUCCEDE SE UNIAMO I PROFUMI DELLA CUCINA AI PROFUMI DI DECINE DI BOUQUET FRESCHI OGNI GIORNI?
QUESTO E' QUELLO VI SUCCEDERA' SE ANDATE A MANGIARE DA PANE E TULIPANIA  COMO. META' FIORISTA E META' BAR/RISTORANTE.
 
PERCHE' MI PIACE : IL MENU E' ONNIVORO MA C'E' SEMPRE UNA BUONA SCELTA DI CEREALI E ZUPPE CHE POSSONO SODDISFARE ANCHE NOI VEGETARIANAI/VEGANI
 
PANE E TULIPANI
COMO
 
 



cous cous al limone #vegan


Ingredienti :  1 Tazza di cous cous cotto
2Cucchiai di olio evo
2cucchiaini di capperi
2cucchiai di olive taggiasche
Succo di 1 limone e le sue zeste...

1 pizzico di sale




  Scaldare l'olio con il pizzico di sale e aggiungere le zeste, rosolare un minuto, aggiungere i capperi e rosolare 2-3 minuti, aggiungere le olive e rosolare 3 minuti, aggiungere il cous cous e insaporire per cinque minuti, quando il cous cous è bello croccante sfumare con il succo di limone

domenica 22 settembre 2013

Polpettone vegan con Bimby

A volte è bello rendersi la vita facile e non dover usare mille pentole, piatti e quant'altro....e per questo vi presento una meravigliosa ricetta realizzata con il robot da cucina Bimby.
Per chi di voi non avesse un robot da cucina in grado anche di cuocere, indichero' i tempi e le modalità di cottura alla fine della ricetta.


Ingredienti per il polpettone

1 cipolla rossa
2 carote medie
1/4 di daikon
2 melanzane piccole
2 panini piccoli messi a bagno
3 cucchiaini di sostituto d'uovo o amido di mais
sale
2 cucchiai di pane grattugiato
2 cucchiai di veg-grana
40gr di olio evo


per la crema
2 cucchiai di thaina
1 cucchiaio di shoyu
3-3 cucchiai di acqua

LEGENDA :
s = secondi
v = velocità
m = minuti

Tritare la cipolla 10s. v. 4 -mettere da parte , tritare le carote 10s. v. 4/5 -mettere da parte, tritare il daikon 10s v. 4 - mettere da parte , pelare le melanzane e tritarle 10s. v. 4/5

Rimettere la cipolla nel boccale, unire 40gr circa di olio evo e soffriggere 3m  100° v. 3. unire uno alla volta le verdure e cuocere ognuna per 3m 100° v.3
Nel frattempo strizziamo bene il pane che abbiamo messo a bagno . In una ciotolina versiamo 3 cucchiaini di sostituto d'uovo o di amido di mais e versiamo sopra 130ml di acqua, sbattere bene fino a  formare una cremina spumosa. Versare il sostituto d'uovo insieme al pane ben strizzato nel boccale, salare e cuocere per 2 m 100° v.cucchiaio .  Versare il composto in una terrina e dare un'ultima mescolata con le mani.
Preparare una teglia da forno, tagliare due strisce di carta da forno, bagnarle velocemente sotto l'acqua corrente e strizzarle bene. stendere la carta da forno e rovesciare il modo da formare un cilindro. Dare la forma del polpettone, spolverare sopra il pangrattato e sopra il veg-grana
chiudere il polpettone con la carta da forno come a formare una caramella e infornare a 200° ( forno preriscaldato) per 45 minuti.
Una volta cotto lasciar raffreddare bene .
Questo polpettone è ancora piu' buono se gustato il giorno dopo.

Per la cremina 
unire tutti gli ingredienti in una ciotola e con un frustino piccolo mescolare fino a  formare una crema compatta e vellutata.
versare la crema su ogni fettina di polpettone, questa cremina di mantiene qualche giorno in frigorifero .


X chi non ha il Bimby.
Utilizzate un qualsiasi robot da cucina per tritare le verdure, devono restare a pezzettini grossolani.
Oliare una padella e aggiungere le verdure una ad una partendo dalla cipolla e lasciar soffriggere 3 minuti ogni verdura. salare e lasciar raffreddare leggermente. tutto il resto resta invariato.


giovedì 19 settembre 2013

L'ENERGIA DI SETTEMBRE

SIAMO PRONTI PER L'AUTUNNO ?


Settembre è la porta per l'autunno e in questi giorni ho la netta sensazione che l'energia sia già cambiata. La temperatura è scesa notevolmente, le giornate si sono accorciate e anche i colori stanno pian piano mutando .

ENERGIA E ORGANI DA RAFFORZARE 
L'autunno è una stagione di transizione tra il caldo dell'estate e il freddo dell'inverno e per questo dobbiamo alimentarci bene in modo da affrontare i mesi freddi in arrivo con organi sani e rinforzati 
Quali sono gli organi piu' a rischio in questi mesi di autunno? L'energia autunnale  o energia terra ( settembre e ottobre) è legata principalmente agli organi di milza, pancreas e stomaco .
Per rinforzare questi organi dobbiamo gradualmente passare da una dieta tipica estiva fatta di insalate, frutta cruda, bevande fredde , gelati ecc ad una alimentazione piu' riscaldante prediligendo frutta cotta, verdure tonde e dolci , radici che danno tantissima energia al corpo e portano calore all'interno degli organi e cereali integrali.

QUALI CIBI SCEGLIERE?
Frutta di stagione : fichi, cachi, mele, pere e uva , frutti di bosco 
Verdura di stagione:  zucca, cavoli, broccoli, rape, daikon , cipolle , carote e molto altro.
Cereali : miglio, riso dolce 
Legumi: ceci, azuki

Quando l'energia terra è in disequilibrio si possono avere disturbi quali :
stitichezza , mal di testa, fame nervosa, eccessiva voglia di dolce, diabete, candidosi, stress irritabilità.


lunedì 16 settembre 2013

PORRIDGE DI AVENA CON PERE ALLA CANNELLA -VEGAN


ECCO UN OTTIMA COLAZIONE PER IL MATTINO, SANA E MOLTO NUTRIENTE.

L'avena è un cereale meraviglioso, ricchissimo di proprietà nutritive. E' un tonico naturale per l'organismo, perfetto in questo mese di settembre che apre le porte ad un cambio di stagione . Con una colazione a base di avena diamo la giusta carica al nostro organismo per affrontare la giornata.
Non dimenticate che l'avena è il cereale legato all'energia Legno che regola il fegato : questa energia è attiva proprio nel primo mattino !!


quindi diamo una sferzata di energia al corpo con questa dolce ricettina  




PORRIDGE DI AVENA CON PERE ALLA CANNELLA 


INGREDIENTI: ( x 2 persone)

1 tazza di fiocchi di avena piccoli
1 tazza di acqua
1 tazza di latte vegetale ( meglio mandorla, riso o avena)
1 pera grande matura
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella
dolcificante se desiderato ( consiglio malto di riso o di orzo)

In un pentolino versare i fiocchi di avena con un pizzico di sale, il latte e l'acqua. Portare a bollore mescolando di continuo e cuocere per 5 minuti. Nel frattempo cuocere le pere tagliate a fettine a vapore. Per fare prima io utilizzo i cestini di bambu' per la cottura al vapore. in pochi minuti cuociono ogni pietanza. provateli !
Dolcificare il porridge se desiderato. Versare il porridge in una ciotolina, tagliare le pere a dadini e adagiarle sopra la crema di avena, spolverare con la cannella .

ENJOY !


English version

Ingredients:

1 cup of small oatmeal
1 cup water
1 cup of vegetable milk (preferably almond, rice or oats)
1 large ripe pear
1 pinch of salt
1 pinch of cinnamon
sweetener if desired (I recommend rice malt or barley)

In a saucepan, pour the oatmeal with a pinch of salt, milk and water. Bring to a boil, stirring constantly, and cook for 5 minutes. Meanwhile, cook the pears sliced ​​steam.  I use bamboo baskets' for steaming. in a few minutes they cook any dish. try them!
Sweeten the porridge if desired. Pour the porridge into a bowl, dice the pears and place it over the oat porridge, sprinkle with cinnamon .

Enjoy !!





domenica 15 settembre 2013

Polpette della domenica

Giornata fredda e uggiosa.. Ci consoliamo con un piatto che ci riscalda corpo e anima 

Polpette di erbette alla maggiorana con medaglioni di polenta con veg-grana 


X le polpette 

3 manciate generose di erbette 
250 gr di ceci cotti
Sale qb
2cucchiai di maggiorana fresca  
1cucchiaio di olio
4 cucchiai di pane grattugiato

In un robot da cucina unire tutti gli ingredienti tranne il pane grattugiato e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare in una ciotola il mix e unire il pane grattugiato, mescolare, coprire e mettere in frigorifero . Lasciar riposare per almeno 1 ora. 

Nel frattempo , preparare della polenta istantanea secondo le istruzioni della confezione. ( la mia era pronta in 2 minuti) 
Una volta cotta la polenta versatela su di una teglia da forno e aiutandosi con una spatola spianare la polenta in modo da ottenere un quadrato con spessore di 1cm. 
Lasciar raffreddare. 
Una volta freddo tagliate dei cerchi con un coppa pasta e adagiare i medaglioni in una teglia oliata. Cospargere con veg grana . 

Riprendere l' impasto delle polpette dal frigorifero e bagnando le mani formare delle piccole palline, adagiarele in una pirofila unta di olio . Cuocere in forno sia le polpette che i medaglioni a 200 gradi x 30 minuti.  

sabato 14 settembre 2013

torta di riso e mais alle pere e cranberries vegan

FOOD : i sapori di settembre

Nella rubrica dei sapori di settembre fanno la loro entrata trionfale le pere, meraviglioso frutto di stagione.
MELE e PERE potremmo definirle l'ABC della frutta in realtà e le diamo per scontato e a volte andiamo ricercando frutti strani con miracolose proprietà .
Le pere sono tutto tranne che dei frutti da sottovalutare per proprietà nutrizionale e medicinale oserei dire..vediamo quindi cosa ci possono regalare questi succosi frutti.

LA PERA

- depurano l'intestino dalle scorie estive
- quando mangiate belle mature sono alleate del buon funzionamento di tutto l'apparato digerente
- stanno studiando le loro proprieta' antitumorali
- sono ottimi ricostituenti grazie all'alto contenuto di sali minerali ( potassio, ferro, magnesio,fluoro e calcio) vitamine A , B,C,D,K e flavonoidi (antiossidanti)
- non provoca allergie

IL SUCCO

Il succo di pere è un ottima alternativa a bevande energizzanti dato il suo contenuto di vitamine e sali minerali come sopra elencato. Inoltre la pera ha un potere leggermente lassativo e depurativo.


NOTA BENE
Ricordate di mangiare le pere solo quando belle mature perché acerbe sono poco digeribili e tendono a gonfiare lo stomaco .


LA VIDEO RICETTA DEL MESE  :