In God we trust

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene -Romani 12:21

venerdì 17 agosto 2012

VIDEO-RICETTE : zucchine in carpione




E' finalmente pronto il mio canale you tube dove troverete sempre nuove video-ricette e tutoria di cucina vegana.
Le prime ricette sono già on-line. Iscrivetevi al mio canale per essere sempre aggiornati. 
Aspetto un vostro commento !! 
Fabia- La cucina dell'anima-

lunedì 6 agosto 2012

Kichari

Il kichari e' un tipico piatto indiano-Ayurvedico e curativo.
Lo si consiglia durante la degenza di un malato o dopo il panchakarma, una pratica di pulizia corporea profonda che l Ayurveda consiglia almeno 2 volte l anno .
Io lo trovo un piatto leggero e delizioso ricco di nutrimento.
Potete abbondare con varie spezie io mi attengo a una ricetta base e molto classica.
Se utilizzate il riso integrale mettetelo a bagno x 6/8 ore e cuocetelo 45 minuti circa poi aggiungetelo alle lenticchie già cotte.

Ingredienti x 4/6persone

2 tazza di riso basmati bianco o integrale
1 tazza di fagioli mung gialli o lenticchie rosse
6 tazze di acqua
2C. Di olio di sesamo
1/2c di cumino in polvere
1/2c di coriandolo in polvere
1/2c di curcuma in polvere
1 carota
1 cipolla
( verdure a piacere)

In un pentolino aggiungete il riso basmati e le lenticchie un pizzico di sale e l'acqua, portate a bollore.
Abbassate la fiamma e cuocere il tutto x 15 minuti .
A meta cottura circa aggiungete anche le verdure a tocchetti.
Lasciate la preparazione brodosa, se così non fosse aggiungete altra acqua.
In un pentolino a parte scaldate 2 C di olio e un pizzico di sale, quando l olio e' caldo aggiungete le spezie e lasciate soffriggere fino a quando emanano il loro profumo , attenti a non bruciare le spezie ! , tenete il fuoco a media temperatura.
una volta pronto versate il soffritto sopra al riso e servite.





venerdì 3 agosto 2012

Bibite naturali home made

Come promesso oggi vi posto alcune idee x creare delle bibite naturali da portare con voi in viaggio, in spiaggia o in ufficio x affrontare un agosto- rovente- in armonia con la natura.

- bevanda stimolante-
Te verde e zenzero
Dosi x 500ml di acqua : portare l acqua a bollore,Aggiungere 2 fettine di zenzero e lasciar sobbollire un paio di minuti, spegnere e aggiungere un cucchiaino di te verde, filtrare e mettere in un termos con le fettine di zenzero. Se preferite avere una bevanda fredda lasciate raffreddare il liquido ma ricordate che tiepido vi dissetera' molto di più che freddo.
Se avete problemi con la teina sostituite il te verde con il te bancha ,
Questa bibita oltre ad essere dissetante e' anche stimolante e dimagrante x la presenza del te verde e dello zenzero.

-bevanda anti-ama -
Acqua , zenzero ,limone
Ama secondo la tradizione Ayurvedica sono le tossine del nostro organismo e questa bevanda ne aiuta la naturale eliminazione. In inverno potete continuare a bere questo infuso caldo.
Aggiungete il succo di zenzero e di limone ( quantità a vostro gusto ) ad acqua naturale.

-bibita bimbi -
Succo di mela , limone o pesca
Questa bibita naturale e sana e' ottima x i bimbi . Prendete del succo di mela limpido senza zucchero e aggiungete un paio di fette di limone o di pesca x aromatizzare.
Ottimo sostituto alle classiche bevande gasate e super zuccherate che trovate in commercio.

- bevanda energizzante -
Te bancha, malto di riso o orzo
I sali minerali del te bancha e del malto ( Il malto e' costituito per il 50% di glucosio e il 50% di vitamine e sali minerali ) fanno di questa bevanda una bibita super energizzante, perfetta per il caldo di agosto per dare energia e forza.




giovedì 2 agosto 2012

Guida pratica x l'estate - le pratiche x sopravvivere alle vacanze estive-

Come me , molto di voi saranno gia' in vacanza o in procinto di partire x mare, montagna o una grande citta' e si sa' le vacanze portano con s'è tanto relax e a volte ci si concede qualche vizio in piu' che sul piano alimentare puo' essere un gelato o un piatto di spaghetti allo scoglio , tanta frutta , un bicchiere di vino di troppo... Insomma siamo in vacanza!! E allora come possiamo aiutare il nostro corpo??
Ecco alcuni consigli x una routine giornaliera che vi aiuterà a passare le vostre vacanze indenni!

- svegliarsi entro le 7 del mattino-
Si lo so sembra molto presto ma non lo e'! In Ayurveda la regola d'oro e' alzarsi dalle 6 alle 7 non piu' tardi altrimenti vi sentirete stanchi x tutto il giorno.(provare x credere)
- bere un bicchiere di acqua calda al risveglio a stomaco vuoto-
Questa pratica se fatta con costanza ogni giorno aiuta lo stomaco e vi prepara ad una sana evacuazione mattutina.
-praticare le frizioni -
La pratica delle frizioni e' la cosa piu' importante da fare e se iniziate ora che siete in vacanza e avete il tempo di farlo vi abituerete a mantenerla come abitudine anche quando tornerete a casa.
Nel prossimo post vi spiegherò come eseguire le frizioni e i suoi innumerevoli benefici
- zuppa di miso x colazione-
Iniziate la giornata con una piccola ciotolina di zuppa di Miso e il vostro corpo vi ringrazierà e non soffrirete x qualche eccesso della sera prima! Se siete in albergo portatevi la zuppa di miso istantanea.
- preparate un termos da portare con voi durante il giorno-
Per evitare di dover consumare bibite zuccherate o altro vi consiglio di avere sempre con voi un termos che potete riempire con la vostra bevanda preferita. Nei prossimi post vi daro' alcune ricette gustose e dissetanti
- palle di riso e snack sempre a portata di mano -
E' inutile illudersi, oggi noi vegani, vegetariani,macrobiotici abbiamo ancora difficoltà a trovare dei piatti pronti (soprattutto se di tratta di fast food) che possano andar bene e a volte ci troviamo costretti a mangiare quel che troviamo , per questo vi consiglio di giocar d'anticipo e non farvi trovare impreparati. Le palle di riso sono la soluzione migliore x chi viaggia, si mantengono anche x3 gg e sono deliziose .
- sport-
Trovate 20 minuti x fare una passeggiata al mattino o alla sera al tramonto , farà bene al fisico e alla mente.
Se siete già abituati a praticare streching al mattino allora consiglio qualche esercizio di Do-in o streching dei meridiani .
-prugne umeboshi-
Io non vado piu' da nessuna parte senza le mie prugne ume , sono la panacea x mille disturbi, portatele sempre con voi. !

Buone Vacanze a tutti !!!

mercoledì 1 agosto 2012

Bavarese di pesche vegan

X la Base
2 confezioni di biscotti secchi
4C Di olio di girasole deodorato
4C di malto di riso

Frullare i biscotti fino ad ottenere una farina granulosa e aggiungere olio e malto, mescolare bene con le mani fino a quando diventa un composto bagnato .
Oliare una teglia da26 cm di diametro e versare tutto l impasto . Schiacciare con le mani fino a foderare tutta la base. Cuocere in forno a 160gradi x 20 minuti.
Togliere dal forno e lasciar raffreddare

X il Ripieno

1/2 litro di latte di riso
5 pesche mature senza buccia o fino ad ottenere 500gr di polpa frullata)
2 pesche x la decorazione
2 c di agar agar
3C di amido di mais
200ml di panna vegan
2C di malto ( opzionali)

In una casseruola aggiungere il succo di mela con l agar agar e portare a bollore aggiungere il malto, l amido a filo, precedentemente sciolto in poco latte freddo , la panna e sobbollire per alcuni minuti. All' ultimo aggiungere le pesche frullate e togliere dalla fiamma.
Lasciar raffreddare e quando e' tiepido versare il composto sopra la base a biscotto e riporre in frigorifero x almeno 4 ore. L ideale e' prepararla il giorno prima. decorare con fettine di pesche fresche.
Servire freddo

Vacanze all Elba

Finalmente sono arrivate le vacanze!!!! E x festeggiare vi posto una ricettiva veloce , super saporita ed estiva

Orecchiette alla Lalla con aggiunta

200gr di orecchiette integrali
1 confezione di olive nere
2 scalogni
10 pomodorini ciliegia
Olio evo qb
1 manciata di Rucola

Affettare lo scalogna finemente e soffriggere con 2C di olio, nel frattempo tritare le olive nel frullatore con 1C di olio fino a quando non otterrete una crema. Se il composto risultasse troppo fendo aggiungete un pochino di acqua.
Aggiungere la crema allo scalogno e soffriggere un paio di minuti.
Tagliare i pomodorini a fettine e aggiungere al paté di olive.
Cuocere la pasta . Scolare e saltare un paio di minuti nel condimento .
Impiattare e servire con una spolverata di Rucola tritata fine e un filo di olio extra vergine di oliva.