colazione macrobiotica

Buongiorno!!
Scusate la latitanza degli ultimi giorni ma ho passato un week-end molto intenso....a partire da Sabato , giornata che ho dedicato a me stessa in tutto e per tutto. La mia giornata è iniziata con un fantastico massaggio ayurvedico, dovete sapere che ogni settimana mi sottopongo ad un trattamento in un centro ayurvedico e questo sabato Desie la mia bravissima terapista mi ha fatto vivere per la prima volta l'esperienza di un massaggio shirodara.E' un trattamento molto potente e in genere si fa dopo un percorso di altri massaggi, una sensazione di benessere totale fisico e mentale, vi dico solo che la mia cara amica che ho poi incontrato nel pomeriggio appena mi ha vista mi ha chiesto cos'avessi fatto al viso perchè avevo una pelle splendida...lucente. Ecco questo è l'effetto esteriore del massaggio..emani luce , la tua pelle è estesa, liscia e luminosa...e la stessa sensazione l'avevo al mio interno un senso di calma e solarità.
La giornata non si è limitata a questa esperienza, infatti nel pomeriggio io e la mia amica Sonia abbiamo partecipato ad una lezione di Ashtanga Yoga...., se non conoscete questa pratica googlatela e guardate di cosa parliamo. E' uno yoga molto dinamico, dove la respirazione da il tempo alle asana. L'effetto è certamente di profonda purificazione e armonizzazione del corpo. Dal mio punto di vista non è per neofiti.....ma davvero interessante.
La pratica l'abbiamo fatta presso un bellissimo centro yoga che si trova nel cuore di Lugano: Yoga Roof .
Nonostante questo non sono rimasta in dietro con la nostra cucina, anzi..ho acquistato alcuni nuovi libri di macrobiotica e presto vi portero' qualche ricetta nuova...
Intanto vi lascio un 'ottima ricetta per la prima colazione.
Colazione macrobiotica.
La domanda che mi si fa piu' spesso circa il regime alimentare macrobiotico riguarda la colazione..cosa mangio?
La risposta è semplice: zuppa di miso.... scherzo. Certo la zuppa di miso o la crema di cereali ( vedi ricetta qui ) sarebbero perfettette ma non dobbiamo limitarci a questo, ci sono tante altre preparazioni che sono una valida alternativa come questo miglio che vi propongo oggi
Torta di miglio alle pere
1 tazza di miglio decorticato
2 tazze di succo di mela
2 pere a tocchetti private di torso e buccia
1 pz. di sale
Sciacquare molto bene il miglio e metterlo in una casseruola con il succo di mela e il pizzico di sale. Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti coperto. A metà cottura aggiungere le pere, senza mescolare .
Una volta cotto versarlo una teglia o uno stampo , si puo' mangiare tiepido e si conserva per alcuni giorni in frigorifero.
Questa torta puo' essere servita in vari modi. Potete servirla calda in una scodellina come se fosse una crema con aggiunta di un cucchiaio di malto
Oppure potete lasciarla raffreddare e tagliarla a fettine ,colando un cucchianino di malto su ogni fetta.
In questo modo avete ottenuto una torta evitando la cottura al forno di cui la nostra cucina ne è già particolarmente ricca tra pane, focacce ecc.
Focus on: il Miglio
Il miglio come sapete è un cereale alcalinizzante con una forte energia, è il cereale legato all'energia terra e aiuta anche ad asciugare il corpo.

Commenti

eli ha detto…
Quante cose interessanti.
Non seguo la dieta macrobiotica, ma questa torta di miglio mi piace, viene un po' come un semolino dolce, almeno così sembra dalla foto!
:)))))
faby ha detto…
si esatto viene come un semolino dolce, infatti puoi sostituire il miglio con farina di mais fioretto, semolino di grano duro,farina di riso, di castagne ecc... puoi aggiungere del latte di soia al posto del succo di mela...insomam ci sono tantissime combinazioni, sono modi per avere un dolce sano e diminuire le cotture al forno.
lady ha detto…
ciao, stavo giusto cercando una sana colazione. Più o meno quanto ne viene? Lo mangerei solo io..

Post più popolari